fbpx

Tour Patagonia tra Cile e Argentina

PATAGONIA

La Patagonia è terra di mille storie e leggende, ne scrivono di lei i più grandi scrittori, la fotografano in molti e la sognano tanti di più. Noi vi proponiamo una versione di viaggio comoda e veloce dello stesso itinerario battuto da molti fuorilegge, avventurieri e pionieri prima di voi.

Inizieremo a Punta Arenas, per salpare verso la famosa Isla Magdalena nello stretto di Magellano, casa di una delle più grande colonie di pinguini e leoni marini del continente americano. Ci sposteremo a Puerto Natales per andare a visitare l’ottava meraviglia del mondo, “Torres del Paine” ed i panorami mozzafiato che la circondano. Passeremo poi in Argentina per conoscere la cultura dei Gauchos e vedere il Perito Moreno e, infine, voleremo a Ushuaia, la città alla fine del mondo, per farci una girata nella Terra del Fuoco. Ci lasceremo a Buenos Aires, un posto affascinante che ti fa sempre sentire un po’ a casa grazie alla fortissima influenza italiana.

All’inizio e alla fine di questo tour è possibile aggiungere alcune estensioni di viaggio e, per chi ama camminare, è possibile, in alcune giornate, scegliere opzioni di trekking al posto delle escursioni presentate.

COME PREPARARSI

Non è richiesto un abbigliamento particolarmente tecnico, ma si consigliano vestiti comodi, k-way, giacca a vento, scarpette adatte a passeggiate, crema solare e occhiali da sole.

CLIMA

Tra novembre ed aprile il clima è uno dei più favorevoli per visitare la zona meridionale del Cile e dell’Argentina. Le temperature sono miti (variano tra i 10 e i 20 gradi) anche se rimane il rischio di precipitazioni e vento.

INFORMAZIONI

In Cile e Argentina non si paga alcun visto d’ingresso ma c’è bisogno di un passaporto con validità residua di 6 mesi dall’ingresso nel paese. Non sono richieste precauzioni sanitarie particolari o vaccini.

DAL 30/11 ALL'8/12 2019 e DAL 6 AL 14/03 2020

A partire da

1780
  • In stanza doppia
  • Voli non compresi
  • 375€ supplemento singola
  • 9 giorni – 8 notti

Itinerario

Prima di partire per Punta Arenas è possibile aggiungere delle estensioni di viaggio per visitare Santiago e Valparaiso.

Opzione 1 – Prezzo stanza singola: 299€, prezzo stanza doppia: 229€

  • Giorno 1 

Arrivo a Santiago e check-in in albergo. 

  • Giorno 2

Casablanca, Valparaiso e Viña del Mar

Alle 9 di mattina, ci verranno a prendere per un tour direzione Pacifico. La prima fermata sarà Valparaiso, una città portuale e patrimonio Unesco dal 2003. Scopriremo la sua peculiare storia marittima che la vide regina del commercio navale fino al 1914, data dopo la quale cominciò un lungo ed inesorabile declino. Oggi la splendida Valparaiso è una città underground, musa di un melting pot culturale e artistico, coloratissima e vivace che si sviluppa su 41 colline a cui si accede da veri e propri ascensori. Faremo visita anche alla vicina Viña del Mar, la Sanremo cilena, città dei fiori e di un festival musicale. Durante il tour, visiteremo Cerro Concepción e Cerro Allegre, Plaza Sotomayor, il porto, l’orologio di fiori, il Casinò municipale e Corso Ecuador. Avremo modo di pranzare con i migliori frutti di mare cileni in uno dei ristoranti vista mare. Al porto di Valparaiso sarà possibile fare un giro della baia in barca (incluso nel prezzo).

Nel pomeriggio ci fermeremo presso la valle di Casablanca, famosa per la produzione di vino, soprattutto bianco. Andremo a far visita alla Cantina Veramonte. Ci spiegheranno come si produce un vino, dalla preparazione e fertilizzazione del suolo fino all’imbottigliamento. Ovviamente, non mancheremo di assaggiare e degustare alcuni dei loro prodotti. 

Incluso nel prezzo: 2 notti in hotel 3 stelle, transfer privato dall’aeroporto, escursione a Valparaiso e Casablanca (servizio condiviso con guida in spagnolo e inglese)

Non incluso nel prezzo: Pasti

Opzione 2 – Prezzo stanza singola: 224€, prezzo stanza doppia: 154€

Vi diamo la possibilità di rimanere a Santiago per conto vostro. Il prezzo include due notti a Santiago del Cile in hotel 3 stelle e il transfer privato dall’aeroporto.

A seconda di quando arriveremo o arriverete a Punta Arenas, avremo un transfer ad aspettarci all’aeroporto per portarci al nostro hotel. Check in nel Hostel Keoken. Tempo libero.

Isola Magdalena

Ci sveglieremo presto perchè abbiamo il pick up alle 06.45 dall’albergo per andare all’Isola Magdalena dove c’è il santuario “Los Pingüinos”, una delle colonie di pinguini magellanici e di leoni marini più importanti della Patagonia. Salperemo in nave alle 7.30 di mattina dal porto di Punta Arenas e arriveremo a destinazione dopo circa un’ora e mezzo di navigazione nello stretto di Magellano. Sull’isola avremo circa un’ora di tempo per fare foto ed ammirare gli animali nel loro habitat.

Torneremo a Punta Arenas per le 12.00, in tempo per il pranzo prima di andare a prendere il pulmann di linea per partire. Saremo al terminal degli autobus per le 15.00 e arriveremo a Puerto Natales dopo 3 ore di viaggio. In città alloggeremo all’hotel Vendaval (o similari) e avremo il tempo per girellare nelle calme stradine, farci una foto sul molo e andare a mangiare un bel piatto di frutti di mare.

Il parco nazionale Torres del Paine

Questa mattina partiremo per un tour di tutta la giornata per visitare il parco nazionale Torres del Paine. Guideremo in un percorso circolare di che includeranno 6 punti panoramici, una sosta per mangiare e 3 passeggiate per vedere alcune delle zone più belle del parco.

Partiremo tra le 7 e le 7:30 dal nostro hotel a Puerto Natales e primo stop dopo soli 24 chilometri, alle grotte di Milodon. Questo monumento naturale è composto da tre grotte e dal complesso roccioso della Silla Del Diablo (La Sedia del Diavolo). Gli antichi abitanti della Patagonia raccontavano che il diavolo apparisse ai visitatori durante le notti più buie.

Continuando il percorso verso il Parco Nazionale di Torres del Paine, avremo modo di osservare la Laguna Sofia, il Prat, il Lago Porteño, la collina della Mesa e della Ballena e tutti gli incredibili panorami che ci circonderanno fino a raggiungere il sentiero che in pochi metri a piedi ci porterà sulle sponde del Lago Grey. Avremo 75 minuti di tempo che passeggiare nelle sue spiagge nere fino ad arrivare al mirador da dove potremo fotografare il ghiacciaio.

Tornati al van andremo a mangiare presso il punto di ristoro del Pehoe campsite. Una volta rifocillati, continueremo la visita al parco nazionale, spostandoci nell’area di Salto Grande, dove avremo tempo per farci un’altra breve passeggiata. Visiteremo poi i belvedere sul Lago Nordenskjold, sulle cascate del Paine, sulla laguna di Amarga ed, infine, sul lago Sarmiento.

Uno show naturale continuo, che ci occuperà la giornata prima del rientro a Puerto Natales per le 6 di sera. Anche in questo caso, mentre tutti i trasporti e l’accompagnatore sono compresi, dovete considerare come extra gli ingressi al parco nazionale e alle grotte (circa 40 Euro in totale). Potrete portarvi il pranzo al sacco o mangiare al ristorante sulla strada carne o salmone alla griglia (10-15 Euro).

Servizio sostitutivo trekking

Opzione 1: Trekking Torres del Paine
Prezzo extra: 45€

La partenza è prevista per le 7 di mattina da Puerto Natales per andare direttamente nel Parco e cominciare il trekking ai piedi del monte Paine. Dopo i primi dieci minuti di camminata si dovrà attraversare un ponte tibetano sopra il fiume Ascencio e poi svoltare per il campo base Las Torres. Il sentiero continua in salita fino ad arrivare al campeggio Chileno lungo il fiume Ascencio. Da questo punto in poi il cammino diventa più faticoso fino ad arrivare alla parte est del lago dove potrete ammirare le tre torri (da cui il nome Torres del Paine) in tutto il loro splendore. Qui vi prenderete una pausa e mangiare il pranzo al sacco fornito dal tour operator. Dopo pranzo torneremo verso il van e poi verso Puerto Natales
Incluso nel prezzo:
Guida alpina bilingue (Spagnolo/Inglese)
Pick up e ritorno all’hotel
Pranzo al sacco (acqua, barretta ai cereali, cioccolata, crackers, frutta, hamburger)
Assicurazione
Servizi aggiuntivi: bastoncini, leggings, abbigliamento impermeabile

Non incluso nel prezzo:
ingresso al parco Torres del Paine: circa 40€

Disponibilità: Lunedì, mercoledì, venerdì (disponibile il 2 dicembre)
Minimo passeggeri: 2
Massimo passeggeri: 6

Ossevazioni:
1. I tempi sono stimati su una media delle condizioni metereologiche e le condizioni fisiche dei camminatori
2. Questa escursione non è raccomandabile per bambini sotto i 12 anni.

Opzione 2: Hiking Porteria Lago Sarmiento
Prezzo extra: 45€

Questa escursione vi permetterà di conoscere due dei quattro punti di accesso del Parco Torres del Paine, permettendovi di visitare luoghi meno conosciuti e più selvaggi. In questa zona, oltre ai bellissimi paesaggi patagonici, potrete incontrare animali e conoscere la flora e la fauna del luogo. Dal momento che entrate nel parco dall’entrata nel Lago Sarmiento cominceremo a camminare per una gentile salita che ci permetterà di avere una panoramica sul lago ed entrare nella zona di caccia del predatore più maestoso della Patagonia: il puma. Dopo un’ora di trekking, arriveremo a delle grotte dove potrete osservare delle pitture rupestri di 6000 anni fatte da una delle prime popolazioni indigene della zona. Dopo una breve pausa per ammirare le pitture primitive,

riprenderete a camminare verso la Laguna Blanquilos, una zona di nidificazione per gli uccelli . Dopo 2 ore di cammino arriverete alla seconda zona di accesso al parco: la Laguna Amarga. Qui potrete usare i servizi e riposare un pochino, poi, con il van, vi sposterete verso un’altra zona poco frequentata del parco dove le acque del fiume Paine, che arrivano dal Ghiacciao Dickson, prendono forza e si trasformano in delle cascate. Pranzerete vista cascate e sotto le torri. Il viaggio poi continua verso Cañadón Macho, dove si possono osservare branchi di guanacos, Ñandú, volpi grigie, condor e l’aquila nera. Ritorno all’albergo.

Incluso nel prezzo:
Pranzo al sacco (acqua, frutta, brownie, biscotti, succo, panino e frutta secca)
Assicurazione
Servizi opzionali: Bastoncini di bambù, poncho, ghette

Una giornata con i gauchos a El Calafate

La mattina faremo check out dall’albergo e andiamo al terminal degli autobus per prendere un pulmann di linea che ci porterà in Argentina. Partiremo per le 7 di mattina e arriveremo a El Calafate dopo circa 6 ore di viaggio. Faremo check in all’albergo Los Canelos e pranzeremo o nel ristorante dell’hotel oppure nel vicinissimo centro cittadino.

Per le 17:30 per trasferirci all’Estancia 25 de Mayo, un tipico ranch argentino. Questa fattoria è un complesso agricolo di 17mila ettari, posizionato ai piedi del Cerro Calafate, pura terra e aria patagonica. Avremo modo di gustare una merenda fatta in casa con frittelle, caffè e mate, prima di fare una piccola passeggiata per la tenuta. Qui conosceremo la vita del gaucho argentino, assisteremo ad una dimostrazione di come controllano le pecore a cavallo con l’aiuto dei loro fidatissimi cani e avremo modo di vedere come tosano le pecore con le forbici tradizionali. A fine giornata è prevista una cena tipica (compresa nel prezzo) nel loro ristorante: antipasti creoli, marinati e stufati, una grigliata di agnello patagonico, maiale e pollo, verdura dell’orto, dessert e caffè, con uno spettacolo di artisti locali esperti di danze tradizionali. Ritorno in albergo previsto per le 23 circa.

Il Perito Moreno

Ci metteremo in marcia con un pulmino alle 8:45 per raggiungere il Perito Moreno, ghiacciaio compreso all’interno del Parco Nazionale Los Glaciares: un impressionante fiume di ghiaccio con un’area di 195 km quadrati, una profondità di 30 km e un’estensione di fronte di 4 km, considerato Partimonio Mondiale dall’UNESCO.

Avremo modo di vedere il Perito Moreno anche via nave: prenderemo infatti un battello per circa un’ora, onde apprezzare al meglio la sua imponenza da un’angolazione migliore. Verranno anche lasciate un paio di ore libere per tutti, per esplorare le varie terrazze panoramiche e passerelle. Inclusi nel costo totale di viaggio, oltre a tutti I trasferimenti, la gita in barca e l’assicurazione. È escluso invece il biglietto di ingresso al Parco Nazionale, di circa 12 Euro. Pranzo libero presso il ristorante del parco (5-10 Euro). Rientro in albergo a El Calafate in serata.

Servizio sostitutivo trekking

Minitrekking sul ghiacciaio Perito Moreno
Prezzo extra: 100€

Goditi il ghiacciaio da sopra con questo minitrek di 1 ora e mezzo. Il viaggio inizia da El Calafate fino al porto Bajo de las Sobras dove verrete imbarcati per attraversare il lago Rico. Una volta arrivati sull’altra sponda vi verranno forniti dei ramponi per cominciare la scalata del ghiacciaio. Il tour dura circa 2 ore durante le quali potrete ammirare la formazione del ghiaccio, scoprire di più sulla flora, la fauna e la glaciologia della zona, in particolare il fenomeno della rottura dei ghiacciai. Alla fine della escursione ritornerete sul lago per navigare di fronte al Perito Moreno e poi passeggiare sulle passerelle panoramiche.

Restrizioni: Data la natura accidentata del ghiaccio e la difficoltà della salita questo tour è fruibile solo per persone tra i 10 e i 65 anni in buone condizioni fisiche ed è vietata alle persone in sovrappeso. Si considerano i sovrappeso le persone che eccedono questa formula: peso in kg superiore al doppio della loro altezza meno 100 (per esempio, per una persona di 1,70 m: 170-100=70, 70×2=140, persone di 1,70 che pesano più di 140 kg non possono partecipare.) Non possono inoltre partecipare: donne incinta, persone con un qualsiasi problema fisico o mentale che ne influenza la sicurezza (camminare e coordinamento del corpo), persone affette da problemi di cuore o che hanno un pacemarker, persone con problemi respiratori.

Non incluso nel prezzo:
Pranzo al sacco
ingresso al parco Los Glaciares (circa 10€)

Giorno di viaggio verso la città più australe del mondo: Ushuaia!

Prenderemo un aereo in orario ancora da definire. Check in presso Alto Andino Hotel

La Terra del Fuoco

Alle 8 lasceremo l’albergo direzione Tierra del Fuego! Viaggeremo in un minivan per il parco per circa 40 km, godendoci la vista dei paesaggi patagonici, la vegetazione e la fauna autoctona, le montagne, le valli e il mare dello stretto. In particolar modo andremo a visitare la Laguna Verde e la Baia Lapataia dove i castori costruiscono le loro dighe. Nella via del ritorno ci fermeremo presso il lago Roca.

Finiremo il nostro giro in treno nel mitico Treno della Fine del Mondo, una classica locomotiva a vapore sulla quale potremo goderci in un modo unico le nostre ultime ore in questa splendida terra. Il percorso è molto breve (solo 7 km che percorreremo in circa un’oretta) e ci permette di fare un salto nel passato. Il treno veniva usato dai prigionieri dal carcere di Ushuaia per andare a tagliare e trasportare la legna che fu usata all’inizio del ‘900 per costruire la città. A bordo del treno ci racconteranno la storia della ferrovia e potremo guardare l’incredibile paesaggio mentre procediamo a zig zag su per la montagna.

Non incluso nel prezzo è l’ingresso al parco (circa 10 euro) e i pasti.

Servizio sostitutivo trekking

Trekking nel Parco nazionale Tierra del Fuego
Prezzo extra: 70€

Creato nel 1960 per conservare la foresta del Canale di Beagle, questo Parco Nazionale Tierra del Fuego copre un’area di 69.000 ettari. Il tour comincerà alle 8 di mattina (durata totale 6 ore) da Ushuaia dove prenderete in van la Ruta 3 e vi fermerete a vedere dei punti panoramici sul Canale di Beagle. All’interno del parco comincerete il trekking alla Baia Lapataia e scopriremo alcuni dei punti più interessanti del parco. Dopo mezza giornata di cammino vi sarete già fatti un’idea della conformazione del territorio e della fauna che vi abita. Lunghezza totale trekking: 4.5 km.

Incluso nel prezzo:

Pick up e ritorno in albergo
Snacks
Ingresso al parco

Salutate la bellissima Patagonia perché oggi la lasceremo per andare a Buenos Aires. Dopo il check in presso l’albergo 9 De Julio Bs. As., ci prenderemo la serata per andare a mangiare insieme e salutarci per la fine di questo splendido tour.

Buenos Aires

Partenza alle 9 del mattino per un tour guidato a piedi per le vie del centro. Cominciando con l’icona cittadina (l’Obelisco), parleremo di come la città fu fondata e organizzata e di come la storia continui ad essere scritta fino ai nostri giorni, avremo modo di parlare delle tradizioni locali e di scoprire la gastronomia e le bevande tipiche. Il tour prevede una passeggiata dall’obelisco fino al quartiere di San Telmo, passando per la famossisima Plaza 5 de Mayo e la casa Rosada.

In serata partenza per l’Italia con volo internazionale.

Dopo la fine del servizio potrete decidere di rimanere a Buenos Aires oppure andare a visitare le Cascate di Iguazù. Questi sono solo due esempi di estensioni possibili, per altre idee fatevi suggerire da noi oppure fateci sapere quello che desiderate.

Opzione 1 – Prezzo 151€ (min partecipanti 2 senza accompagnatore dall’Italia)

Questo prezzo include l’alloggio per 2 notti in hotel 3 stelle a Buenos Aires e il transfer privato all’aeroporto.

Opzione 2 – Prezzo 280€ (min partecipanti 2 senza accompagnatore dall’Italia)

Visita alle Cascate di Iguazù 

Giorno 1

Volo per Puerto Iguazù e check in albergo. Il soggiorno per l’intera durata dell’itinerario sarà presso il Merit Hotel Iguazù.

Giorno 2: Il lato argentino

Le cascate di Iguazù sono la principale attrazione della provincia di Misiones e di tutta l’Argentina. I tanti sentieri che si trovano all’interno del parco vi permetteranno di scoprire le cascate da tanti punti di vista differenti. Il percorso basso vi lascerà in contatto con la natura, mentre il percorso alto vi mostrerà le cascate da un punto di vista panoramico, soprattutto sulla celebre Garganta del Diablo (Gola del Diavolo). In questa giornata partirete, nella mattina, per una visita in treno della parte superiore e nel pomeriggio vi godrete la passeggiata nella zona inferiore. Il pranzo, non compreso nel prezzo, sarà nella zona. La partenza, prevista dal vostro hotel, è alle 7.30 di mattina e prenderà tutta la giornata.

Giorno 3: Il lato brasiliano

Il parco nazionale Iguaçu, creato nel 1939, è costituita dalla più larga foresta atlantica del sud del Brasile. Il tour, che partirà alle 7.30 dal vostro albergo, vi porterà a visitare i sentieri panoramici sulle cascate brasiliane. Il percorso totale è di 1.2 km per arrivare ad uno spettacolare belvedere. Le parti più importanti parti del lato brasiliano sono quattro: Floriano, Deodoro da Fonseca, Benjamin Constant e il Salto União (Garganta del Diablo). Una volta che la passeggiata è terminata prenderete l’ascensore panoramico che vi riporterà al vostro veicolo.

Nel pomeriggio continuerete il vostro tour presso il parco degli uccelli dove potrete ammirare da vicino le specie autoctone della zona.

Giorno 4

Check out dall’albergo e trasferimento in aeroporto per la vostra prossima destinazione.

Per maggiori info cliccate qui.

Prima della partenza...

Prima di partire per Punta Arenas è possibile aggiungere delle estensioni di viaggio per visitare Santiago e Valparaiso.

Opzione 1 – Prezzo stanza singola: 299€, prezzo stanza doppia: 229€

  • Giorno 1 

Arrivo a Santiago e check-in in albergo. 

  • Giorno 2

Casablanca, Valparaiso e Viña del Mar

Alle 9 di mattina, ci verranno a prendere per un tour direzione Pacifico. La prima fermata sarà Valparaiso, una città portuale e patrimonio Unesco dal 2003. Scopriremo la sua peculiare storia marittima che la vide regina del commercio navale fino al 1914, data dopo la quale cominciò un lungo ed inesorabile declino. Oggi la splendida Valparaiso è una città underground, musa di un melting pot culturale e artistico, coloratissima e vivace che si sviluppa su 41 colline a cui si accede da veri e propri ascensori. Faremo visita anche alla vicina Viña del Mar, la Sanremo cilena, città dei fiori e di un festival musicale. Durante il tour, visiteremo Cerro Concepción e Cerro Allegre, Plaza Sotomayor, il porto, l’orologio di fiori, il Casinò municipale e Corso Ecuador. Avremo modo di pranzare con i migliori frutti di mare cileni in uno dei ristoranti vista mare. Al porto di Valparaiso sarà possibile fare un giro della baia in barca (incluso nel prezzo).

Nel pomeriggio ci fermeremo presso la valle di Casablanca, famosa per la produzione di vino, soprattutto bianco. Andremo a far visita alla Cantina Veramonte. Ci spiegheranno come si produce un vino, dalla preparazione e fertilizzazione del suolo fino all’imbottigliamento. Ovviamente, non mancheremo di assaggiare e degustare alcuni dei loro prodotti. 

Incluso nel prezzo: 2 notti in hotel 3 stelle, transfer privato dall’aeroporto, escursione a Valparaiso e Casablanca (servizio condiviso con guida in spagnolo e inglese)

Non incluso nel prezzo: Pasti

Opzione 2 – Prezzo stanza singola: 224€, prezzo stanza doppia: 154€

Vi diamo la possibilità di rimanere a Santiago per conto vostro. Il prezzo include due notti a Santiago del Cile in hotel 3 stelle e il transfer privato dall’aeroporto.

Giorno 1

A seconda di quando arriveremo o arriverete a Punta Arenas, avremo un transfer ad aspettarci all’aeroporto per portarci al nostro hotel. Check in nel Hostel Keoken. Tempo libero.

2

Isola Magdalena

Ci sveglieremo presto perchè abbiamo il pick up alle 06.45 dall’albergo per andare all’Isola Magdalena dove c’è il santuario “Los Pingüinos”, una delle colonie di pinguini magellanici e di leoni marini più importanti della Patagonia. Salperemo in nave alle 7.30 di mattina dal porto di Punta Arenas e arriveremo a destinazione dopo circa un’ora e mezzo di navigazione nello stretto di Magellano. Sull’isola avremo circa un’ora di tempo per fare foto ed ammirare gli animali nel loro habitat.

Torneremo a Punta Arenas per le 12.00, in tempo per il pranzo prima di andare a prendere il pulmann di linea per partire. Saremo al terminal degli autobus per le 15.00 e arriveremo a Puerto Natales dopo 3 ore di viaggio. In città alloggeremo all’hotel Vendaval (o similari) e avremo il tempo per girellare nelle calme stradine, farci una foto sul molo e andare a mangiare un bel piatto di frutti di mare.

3

Il parco nazionale Torres del Paine

Questa mattina partiremo per un tour di tutta la giornata per visitare il parco nazionale Torres del Paine. Guideremo in un percorso circolare di che includeranno 6 punti panoramici, una sosta per mangiare e 3 passeggiate per vedere alcune delle zone più belle del parco.

Partiremo tra le 7 e le 7:30 dal nostro hotel a Puerto Natales e primo stop dopo soli 24 chilometri, alle grotte di Milodon. Questo monumento naturale è composto da tre grotte e dal complesso roccioso della Silla Del Diablo (La Sedia del Diavolo). Gli antichi abitanti della Patagonia raccontavano che il diavolo apparisse ai visitatori durante le notti più buie.

Continuando il percorso verso il Parco Nazionale di Torres del Paine, avremo modo di osservare la Laguna Sofia, il Prat, il Lago Porteño, la collina della Mesa e della Ballena e tutti gli incredibili panorami che ci circonderanno fino a raggiungere il sentiero che in pochi metri a piedi ci porterà sulle sponde del Lago Grey. Avremo 75 minuti di tempo che passeggiare nelle sue spiagge nere fino ad arrivare al mirador da dove potremo fotografare il ghiacciaio.

Tornati al van andremo a mangiare presso il punto di ristoro del Pehoe campsite. Una volta rifocillati, continueremo la visita al parco nazionale, spostandoci nell’area di Salto Grande, dove avremo tempo per farci un’altra breve passeggiata. Visiteremo poi i belvedere sul Lago Nordenskjold, sulle cascate del Paine, sulla laguna di Amarga ed, infine, sul lago Sarmiento.

Uno show naturale continuo, che ci occuperà la giornata prima del rientro a Puerto Natales per le 6 di sera. Anche in questo caso, mentre tutti i trasporti e l’accompagnatore sono compresi, dovete considerare come extra gli ingressi al parco nazionale e alle grotte (circa 40 Euro in totale). Potrete portarvi il pranzo al sacco o mangiare al ristorante sulla strada carne o salmone alla griglia (10-15 Euro).

Servizio sostitutivo trekking

Opzione 1: Trekking Torres del Paine
Prezzo extra: 45€

La partenza è prevista per le 7 di mattina da Puerto Natales per andare direttamente nel Parco e cominciare il trekking ai piedi del monte Paine. Dopo i primi dieci minuti di camminata si dovrà attraversare un ponte tibetano sopra il fiume Ascencio e poi svoltare per il campo base Las Torres. Il sentiero continua in salita fino ad arrivare al campeggio Chileno lungo il fiume Ascencio. Da questo punto in poi il cammino diventa più faticoso fino ad arrivare alla parte est del lago dove potrete ammirare le tre torri (da cui il nome Torres del Paine) in tutto il loro splendore. Qui vi prenderete una pausa e mangiare il pranzo al sacco fornito dal tour operator. Dopo pranzo torneremo verso il van e poi verso Puerto Natales
Incluso nel prezzo:
Guida alpina bilingue (Spagnolo/Inglese)
Pick up e ritorno all’hotel
Pranzo al sacco (acqua, barretta ai cereali, cioccolata, crackers, frutta, hamburger)
Assicurazione
Servizi aggiuntivi: bastoncini, leggings, abbigliamento impermeabile

Non incluso nel prezzo:
ingresso al parco Torres del Paine: circa 40€

Disponibilità: Lunedì, mercoledì, venerdì (disponibile il 2 dicembre)
Minimo passeggeri: 2
Massimo passeggeri: 6

Ossevazioni:
1. I tempi sono stimati su una media delle condizioni metereologiche e le condizioni fisiche dei camminatori
2. Questa escursione non è raccomandabile per bambini sotto i 12 anni.

Opzione 2: Hiking Porteria Lago Sarmiento
Prezzo extra: 45€

Questa escursione vi permetterà di conoscere due dei quattro punti di accesso del Parco Torres del Paine, permettendovi di visitare luoghi meno conosciuti e più selvaggi. In questa zona, oltre ai bellissimi paesaggi patagonici, potrete incontrare animali e conoscere la flora e la fauna del luogo. Dal momento che entrate nel parco dall’entrata nel Lago Sarmiento cominceremo a camminare per una gentile salita che ci permetterà di avere una panoramica sul lago ed entrare nella zona di caccia del predatore più maestoso della Patagonia: il puma. Dopo un’ora di trekking, arriveremo a delle grotte dove potrete osservare delle pitture rupestri di 6000 anni fatte da una delle prime popolazioni indigene della zona. Dopo una breve pausa per ammirare le pitture primitive,

riprenderete a camminare verso la Laguna Blanquilos, una zona di nidificazione per gli uccelli . Dopo 2 ore di cammino arriverete alla seconda zona di accesso al parco: la Laguna Amarga. Qui potrete usare i servizi e riposare un pochino, poi, con il van, vi sposterete verso un’altra zona poco frequentata del parco dove le acque del fiume Paine, che arrivano dal Ghiacciao Dickson, prendono forza e si trasformano in delle cascate. Pranzerete vista cascate e sotto le torri. Il viaggio poi continua verso Cañadón Macho, dove si possono osservare branchi di guanacos, Ñandú, volpi grigie, condor e l’aquila nera. Ritorno all’albergo.

Incluso nel prezzo:
Pranzo al sacco (acqua, frutta, brownie, biscotti, succo, panino e frutta secca)
Assicurazione
Servizi opzionali: Bastoncini di bambù, poncho, ghette

4

Una giornata con i gauchos a El Calafate

La mattina faremo check out dall’albergo e andiamo al terminal degli autobus per prendere un pulmann di linea che ci porterà in Argentina. Partiremo per le 7 di mattina e arriveremo a El Calafate dopo circa 6 ore di viaggio. Faremo check in all’albergo Los Canelos e pranzeremo o nel ristorante dell’hotel oppure nel vicinissimo centro cittadino.

Per le 17:30 per trasferirci all’Estancia 25 de Mayo, un tipico ranch argentino. Questa fattoria è un complesso agricolo di 17mila ettari, posizionato ai piedi del Cerro Calafate, pura terra e aria patagonica. Avremo modo di gustare una merenda fatta in casa con frittelle, caffè e mate, prima di fare una piccola passeggiata per la tenuta. Qui conosceremo la vita del gaucho argentino, assisteremo ad una dimostrazione di come controllano le pecore a cavallo con l’aiuto dei loro fidatissimi cani e avremo modo di vedere come tosano le pecore con le forbici tradizionali. A fine giornata è prevista una cena tipica (compresa nel prezzo) nel loro ristorante: antipasti creoli, marinati e stufati, una grigliata di agnello patagonico, maiale e pollo, verdura dell’orto, dessert e caffè, con uno spettacolo di artisti locali esperti di danze tradizionali. Ritorno in albergo previsto per le 23 circa.

5

Il Perito Moreno

Ci metteremo in marcia con un pulmino alle 8:45 per raggiungere il Perito Moreno, ghiacciaio compreso all’interno del Parco Nazionale Los Glaciares: un impressionante fiume di ghiaccio con un’area di 195 km quadrati, una profondità di 30 km e un’estensione di fronte di 4 km, considerato Partimonio Mondiale dall’UNESCO.

Avremo modo di vedere il Perito Moreno anche via nave: prenderemo infatti un battello per circa un’ora, onde apprezzare al meglio la sua imponenza da un’angolazione migliore. Verranno anche lasciate un paio di ore libere per tutti, per esplorare le varie terrazze panoramiche e passerelle. Inclusi nel costo totale di viaggio, oltre a tutti I trasferimenti, la gita in barca e l’assicurazione. È escluso invece il biglietto di ingresso al Parco Nazionale, di circa 12 Euro. Pranzo libero presso il ristorante del parco (5-10 Euro). Rientro in albergo a El Calafate in serata.

Servizio sostitutivo trekking

Minitrekking sul ghiacciaio Perito Moreno
Prezzo extra: 100€

Goditi il ghiacciaio da sopra con questo minitrek di 1 ora e mezzo. Il viaggio inizia da El Calafate fino al porto Bajo de las Sobras dove verrete imbarcati per attraversare il lago Rico. Una volta arrivati sull’altra sponda vi verranno forniti dei ramponi per cominciare la scalata del ghiacciaio. Il tour dura circa 2 ore durante le quali potrete ammirare la formazione del ghiaccio, scoprire di più sulla flora, la fauna e la glaciologia della zona, in particolare il fenomeno della rottura dei ghiacciai. Alla fine della escursione ritornerete sul lago per navigare di fronte al Perito Moreno e poi passeggiare sulle passerelle panoramiche.

Restrizioni: Data la natura accidentata del ghiaccio e la difficoltà della salita questo tour è fruibile solo per persone tra i 10 e i 65 anni in buone condizioni fisiche ed è vietata alle persone in sovrappeso. Si considerano i sovrappeso le persone che eccedono questa formula: peso in kg superiore al doppio della loro altezza meno 100 (per esempio, per una persona di 1,70 m: 170-100=70, 70×2=140, persone di 1,70 che pesano più di 140 kg non possono partecipare.) Non possono inoltre partecipare: donne incinta, persone con un qualsiasi problema fisico o mentale che ne influenza la sicurezza (camminare e coordinamento del corpo), persone affette da problemi di cuore o che hanno un pacemarker, persone con problemi respiratori.

Non incluso nel prezzo:
Pranzo al sacco
ingresso al parco Los Glaciares (circa 10€)

6

Giorno di viaggio verso la città più australe del mondo: Ushuaia!

Prenderemo un aereo in orario ancora da definire. Check in presso Alto Andino Hotel

7

La Terra del Fuoco

Alle 8 lasceremo l’albergo direzione Tierra del Fuego! Viaggeremo in un minivan per il parco per circa 40 km, godendoci la vista dei paesaggi patagonici, la vegetazione e la fauna autoctona, le montagne, le valli e il mare dello stretto. In particolar modo andremo a visitare la Laguna Verde e la Baia Lapataia dove i castori costruiscono le loro dighe. Nella via del ritorno ci fermeremo presso il lago Roca.

Finiremo il nostro giro in treno nel mitico Treno della Fine del Mondo, una classica locomotiva a vapore sulla quale potremo goderci in un modo unico le nostre ultime ore in questa splendida terra. Il percorso è molto breve (solo 7 km che percorreremo in circa un’oretta) e ci permette di fare un salto nel passato. Il treno veniva usato dai prigionieri dal carcere di Ushuaia per andare a tagliare e trasportare la legna che fu usata all’inizio del ‘900 per costruire la città. A bordo del treno ci racconteranno la storia della ferrovia e potremo guardare l’incredibile paesaggio mentre procediamo a zig zag su per la montagna.

Non incluso nel prezzo è l’ingresso al parco (circa 10 euro) e i pasti.

Servizio sostitutivo trekking

Trekking nel Parco nazionale Tierra del Fuego
Prezzo extra: 70€

Creato nel 1960 per conservare la foresta del Canale di Beagle, questo Parco Nazionale Tierra del Fuego copre un’area di 69.000 ettari. Il tour comincerà alle 8 di mattina (durata totale 6 ore) da Ushuaia dove prenderete in van la Ruta 3 e vi fermerete a vedere dei punti panoramici sul Canale di Beagle. All’interno del parco comincerete il trekking alla Baia Lapataia e scopriremo alcuni dei punti più interessanti del parco. Dopo mezza giornata di cammino vi sarete già fatti un’idea della conformazione del territorio e della fauna che vi abita. Lunghezza totale trekking: 4.5 km.

Incluso nel prezzo:

Pick up e ritorno in albergo
Snacks
Ingresso al parco

8

Salutate la bellissima Patagonia perché oggi la lasceremo per andare a Buenos Aires. Dopo il check in presso l’albergo 9 De Julio Bs. As., ci prenderemo la serata per andare a mangiare insieme e salutarci per la fine di questo splendido tour.

9

Buenos Aires

Partenza alle 9 del mattino per un tour guidato a piedi per le vie del centro. Cominciando con l’icona cittadina (l’Obelisco), parleremo di come la città fu fondata e organizzata e di come la storia continui ad essere scritta fino ai nostri giorni, avremo modo di parlare delle tradizioni locali e di scoprire la gastronomia e le bevande tipiche. Il tour prevede una passeggiata dall’obelisco fino al quartiere di San Telmo, passando per la famossisima Plaza 5 de Mayo e la casa Rosada.

In serata partenza per l’Italia con volo internazionale.

Alla fine del tour

Dopo la fine del servizio potrete decidere di rimanere a Buenos Aires oppure andare a visitare le Cascate di Iguazù. Questi sono solo due esempi di estensioni possibili, per altre idee fatevi suggerire da noi oppure fateci sapere quello che desiderate.

Opzione 1 – Prezzo 151€ (min partecipanti 2 senza accompagnatore dall’Italia)

Questo prezzo include l’alloggio per 2 notti in hotel 3 stelle a Buenos Aires e il transfer privato all’aeroporto.

Opzione 2 – Prezzo 280€ (min partecipanti 2 senza accompagnatore dall’Italia)

Visita alle Cascate di Iguazù 

Giorno 1

Volo per Puerto Iguazù e check in albergo. Il soggiorno per l’intera durata dell’itinerario sarà presso il Merit Hotel Iguazù.

Giorno 2: Il lato argentino

Le cascate di Iguazù sono la principale attrazione della provincia di Misiones e di tutta l’Argentina. I tanti sentieri che si trovano all’interno del parco vi permetteranno di scoprire le cascate da tanti punti di vista differenti. Il percorso basso vi lascerà in contatto con la natura, mentre il percorso alto vi mostrerà le cascate da un punto di vista panoramico, soprattutto sulla celebre Garganta del Diablo (Gola del Diavolo). In questa giornata partirete, nella mattina, per una visita in treno della parte superiore e nel pomeriggio vi godrete la passeggiata nella zona inferiore. Il pranzo, non compreso nel prezzo, sarà nella zona. La partenza, prevista dal vostro hotel, è alle 7.30 di mattina e prenderà tutta la giornata.

Giorno 3: Il lato brasiliano

Il parco nazionale Iguaçu, creato nel 1939, è costituita dalla più larga foresta atlantica del sud del Brasile. Il tour, che partirà alle 7.30 dal vostro albergo, vi porterà a visitare i sentieri panoramici sulle cascate brasiliane. Il percorso totale è di 1.2 km per arrivare ad uno spettacolare belvedere. Le parti più importanti parti del lato brasiliano sono quattro: Floriano, Deodoro da Fonseca, Benjamin Constant e il Salto União (Garganta del Diablo). Una volta che la passeggiata è terminata prenderete l’ascensore panoramico che vi riporterà al vostro veicolo.

Nel pomeriggio continuerete il vostro tour presso il parco degli uccelli dove potrete ammirare da vicino le specie autoctone della zona.

Giorno 4

Check out dall’albergo e trasferimento in aeroporto per la vostra prossima destinazione.

Per maggiori info cliccate qui.

Accompagnatore dall’Italia

Tour:

  • Tour Isla Magdalena
  • Tour Torre del Paine e grotte Milodon
  • Tour Estancia 25 de Mayo
  • Tour Perito Moreno
  • Tour Terra del Fuoco e Treno della Fine del Mondo
  • Walking tour di Buenos Aires

Pasti:

  • Tutte le colazioni
  • Cena presso l’Estancia 25 de Mayo

Alloggi:

  • 1 pernottamento presso hotel Keoken
  • 2 pernottamenti presso hotel Vendaval
  • 2 pernottamenti presso hotel Los Canelos
  • 2 pernottamenti presso hotel Alto Andino
  • 1 pernottamento presso hotel 9 de Julio Bs.As

Spostamenti:

  • Tutti i transfer privati da e per aeroporti e terminal degli autobus
  • Due autobus di linea

Ingressi:

    • Ingresso al Parco Nazionale Torres del Paine e grotte Milodon (Circa 40 euro)
    • Ingresso al Parco Nazionale Los Glaciares (circa 12 euro)
    • Ingresso al Parco Nazionale Tierra del Fuego (circa 8 euro)

Assicurazione di medico-bagaglio

Volo internazionale dall’Italia e voli interni

I pasti non menzionati nella voce “la quota comprende”

VOLO INTERNAZIONALE

I voli internazionali non sono inclusi di default nelle nostre quotazioni ma, a richiesta, sono SEMPRE DISPONIBILI con le migliori compagnie aeree:
> in bassa/media stagione (da ottobre ad aprile): a partire da € 550,00
> in alta stagione (durante il periodo natalizio): a partire da 1.400,00
Le compagnie utilizzate per i voli diretti sono AEROLINEAS ARGENTINAS – ALITALIA; per i voli con scalo in Europa: IBERIA – BRITISH AIRWAYS – KLM

VOLI INTERNI

In questo viaggio sono previsti tre voli interni che verranno gestiti come segue:

Volo Santiago – Punta Arenas a partire da 19€ con LATAM, SKY AIRLINE, JET SMART

Volo El Calafate – Ushuaia a partire da 89€ con AEROLINEAS ARGENTINAS, LATAM

Volo Ushuaia – Buenos Aires a partire da 79€ con AEROLINEAS ARGENTINAS, LATAM

CONSIDERAZIONI:

  1. I voli internazionali suggeriti nei preventivi sono selezionati in base alla comodità, volo diretto, anziché sul prezzo.

  2. I voli interni possono cambiare in base alle decisioni del gruppo o alle necessità del tour operator

  3. Le estensioni a Santiago e Buenos Aires comprendono solo albergo e transfer per/da aeroporto, ma si può considerare l’aggiunta di tour privati/servizi condivisi, show, cene e quant’altro a scelta del cliente. Sono opzionali e non rientrano nel totale pacchetto di viaggio, solo un servizio senza accompagnatore.

  4. Non si acquisteranno i voli fino alla conferma del viaggio con un minimo di 6 partecipanti. A quel punto il cliente potrà decidere di acquistare i biglietti da solo o appoggiarsi ad un’agenzia di fiducia o usare la nostra agenzia partner. Il costo agenziale per l’acquisto dei biglietti non è compreso nel prezzo del preventivo.

  5. L’assicurazione medica è acquistabile da un’assicurazione di fiducia oppure con pochi clic sul sito di Europassistance. Il prezzo è a partire da 91€.

Questo tour è gestito in collaborazione con il tour operator Nave Tours E.I.R.L, Padre Leon Dehon 6190, Santiago del Cile, Cile. Certificazione di turismo sostenibile: Travel Life.

ACCOMPAGNATRICE E TRAVEL DESIGNER

VIAGGIA CON ME!

Ciao, sono Chiara e vi accompagnerò in questo viaggio alla fine del mondo. Amo questa terra lontano da tutto e da tutti. In Argentina è come stare a casa lontano da casa. Il Cile è tanto moderno quanto contraddittorio, il baluardo economico dell’America Latina. Il mio obiettivo? Farvi vivere le cosas patagonicas, avvenimenti che sono un po’ normali e un po’ strani, troppo strani per sembrare una coincidenza, pur senza sembrare un sortilegio. Mi raccomando, non provate a cercare interpretazioni razionali per tutte le varie cosas patagonicas, perché la poesia e il mistero è il vero regalo che vi possa lasciare il Sud America.

Se siete curiosi di sapere qualcosa di più su di me, leggete qui.