fbpx

Cile

CILE

Il Cile è un paese dalle caratteristiche geografiche uniche. Lungo e largo, si trova chiuso tra le Ande e l'oceano Pacifico. Da nord a sud presenta svariati paesaggi, ognuno unico nel loro genere. Si inizia con il deserto di Atacama, il deserto fiorito per poi passare alla Valle del Elqui, dove la vinicoltura incontra l'aridità del clima. Il centro è verde e fertile nelle zone di Santiago e Valparaiso. Verso sud ci sono laghi, vulcani, montagne e foreste millenarie per finire nei fiordi e ghiacciai della Patagonia.

Clima

Il Cile è un paese molto esteso con vari tipi di clima. Si trova nell’emisfero australe e le stagioni sono invertite rispetto all’Italia. A Nord il clima è desertico, a Santiago e nella parte centrale temperato e a sud è freddo.

Documenti d'ingresso

Per entrare in Cile serve un passaporto con validità residua di almeno 6 mesi dall’ingresso nel paese. Il visto non è necessario per un viaggio di meno di 3 mesi.

Sicurezza

Il Cile è un paese a forte rischio sismico, sono frequenti scosse di alta magnitudo e maremoti. Ci sono 2900 vulcani di cui 80 attivi. Fate attenzione all’abbondante segnaletica che vi mostra le vie di evacuazione.

Pianifichi un viaggio in Cile? Ecco quale è il tipo di turismo che ti aspetta.

Il paese in un grafico

ARTE E CULTURA 30%
NATURA 100%
ENOGASTRONOMIA 50%
MARE 10%
TOP 10

Una lista di buone ragioni per visitare il Cile

  • Per vedere il deserto fiorito di Atacama

Una volta ogni anno il deserto più arido del mondo diventa una distesa di fiori lillà. La data non è mai certa ma succede spesso in autunno dopo una delle poche piogge. Se siete in Cile a marzo e vedete che il meteo preannuncia pioggia, lasciate tutto ed andate ad accamparvi nel deserto. La mattina poteste rimanere sorpresi.

  • Per bersi un bicchiere di Pisco

Nella Valle del Elqui, in pieno deserto, si coltiva l’uva per il Pisco, un distillato del vino che si usa per fare cocktails, aperitivi o per essere bevuto così. Un giro presso una distilleria è un’esperienza bella e dal gusto antico.

  • Per seguire le formiche a Valparaiso

Nei marciapiedi di Valparaiso, la città costiera più importante del Cile, ci sono tante formiche disegnate. Se le seguite, tra vicoli e salite, vi porteranno a La Dulceria, un negozio di caramelle come quelli di una volta. Il maestro caramellaio è un signore simpatico che lavora lo zucchero per produrre le caramelle più buone del paese.

  • Per assaggiare la ricetta più antica del mondo

Secondo gli esperti dell’EXPO di Milano, la ricetta più antica del mondo viene dal Cile, dall’isola di Chiloè per l’esattezza. Si chiama Curanto e si tratta di un mix di carne e frutti di mare cotto nella terra con pietre roventi e alghe.

  • Per viaggiare sulla Carretera Austral

Una delle esperienze più incredibili che può offrire il Cile è una vacanza on the road nella mitica Carretera Austral nella Patagonia nord. Viaggerete tra laghi, lagune, vulcani e montagne per conoscere il Cile più selvaggio ed autentico.

  • Per andare a trovare i pinguini

A diverse latitudini vivono in Cile dieci diversi tipi di pinguini. Ci sono i Pinguini di Humboldt a La Serena, il Pinguino Magellanico nelle coste della Patagonia, il Pinguino Reale nella Terra del Fuoco. Ad ogni viaggio potete andare a visitare una pinguinera diversa.

  • Per vedere le stelle

Il deserto di Atacama è il luogo preferito degli astronomi di tutto il mondo. Sia gli Stati Uniti che l’Unione Europea prediligono il Cile per la costruzione dei loro osservatori ad altissima tecnologia. Alcuni degli osservatori più obsoleti sono adesso aperti al turismo e permettono anche a noi profani di osservare la via lattea in tutta la sua magnificenza.

  • Per divertirsi nella capitale sudamericana dell’outdoor

Pucon è una quieta cittadina di architettura tedesca nella regione dell’Auracania. D’estate, però, si riempie di fanatici dello sport e dell’adrenalina perché offre la possibilità di praticare tantissime attività all’aperto. Kayak, scalata di ghiacciai e vulcani, pesca sportiva, trekking, rafting, cavalcate…cosa scegliete?

  • Per conoscere la cultura Mapuche

I Mapuche hanno resistito intrepidi e testardi all’invasione degli spagnoli e hanno vinto. Ora continuano a ribellarsi alle imposizioni sulla loro cultura da parte del governo del Cile. Ma chi sono? Sono il popolo indigeno del Cile e dell’Argentina, sono di origine nomade e guerriera ma, se glielo chiedete per favore, sono sempre disposti ad accogliere peregrini che si presentano alla loro porta.

  • Per fare kayak nella cattedrale di marmo

Nel Lago General Carrera, il secondo lago più grande dell’America Latina, c’è una formazione rocciosa che non è né una cattedrale né fatta di marmo ma è spettacolare e si raggiunge solo sull’acqua. Ci sono navi che partono mattina e pomeriggio per andare a visitarla ma il modo migliore è in kayak, ascoltando il vento e il rumore dell’acqua sui i remi.

null
Viaggia in Cile
Scopri i nostri tour

Leggi ancora qualcosa sul Cile

Gli imperdibili

Valparaiso

Valparaiso

Valparaiso è una colorata e allegra città di porto. Costruita su le colline, è una bellissima passeggiata.

Il deserto di Atacama

Deserto di Atacama

Valli colorate, lagune e fenicotteri, osservatori astronomici. Il deserto di Atacama è tutto questo e molto altro.

La Regione dei Laghi

La Regione dei Laghi

Nella Patagonia nord si può prendere la Carettera Austral per arrivare in una regione ricca di laghi e boschi autoctoni.

Patagonia

Patagonia

Ghiacciai, laghi ed asado di agnello. La Patagonia sud e la Terra del fuoco accolgono ogni visitatore con spettacolari paesaggi.